Intelligenza, dedizione, metodo: questi i princìpi che guidano ogni giorno l’attività presso l’azienda agricola Bredina.

La coltivazione della nostra frutta e verdura avviene sia in campo aperto che in serra. Tutto ha inizio con la concimazione, realizzata attraverso l’uso di sterco di cavallo puro, considerato il miglior concime naturale grazie all’elevata percentuale di elementi fertilizzanti. I campi vengono quindi “pacciamati”, ossia coperti con un telo particolare, che impedisce alle erbe infestanti di crescere, mantiene la temperatura del terreno più elevata durante l'inverno e la giusta umidità nei mesi più caldi e ripara il terreno da qualsiasi agente atmosferico erosivo. In questo modo, la terra viene protetta e le coltivazioni non subiscono trattamenti invasivi.

L’irrigazione è poi assicurata dal pozzo adiacente ai campi, la cui acqua viene analizzata periodicamente e propagata attraverso un sistema di appositi tubi gocciolanti, gentilmente stesi sul terreno per garantire ad ogni piantina il giusto apporto idrico, commisurato e senza sprechi.

Le serre utilizzate, dedicate alle coltivazioni primaverili, non sono riscaldate: la loro copertura è realizzata con un materiale specifico, che protegge le piante da improvvisi sbalzi climatici, da eventi dannosi quali grandinate e piogge acide e da insetti particolarmente tenaci, evitando così l’uso di disinfestanti aggressivi sulle coltivazioni. Inoltre, alcuni ortaggi vengono “accompagnati” nella loro crescita con corde issate dalla base della pianta ai travetti delle serre, in modo da garantire maggior areazione alle piantagioni ma anche metodi di raccolta più agevoli.

Le nostre tecniche di coltivazione non forzano la mano della natura e rispettano la stagionalità delle colture: ogni anno, la produzione viene spontaneamente sospesa dall’avvento in pianura dei mesi invernali per poi riprendere con il ritorno della stagione primaverile. Il cuore della filosofia della nostra azienda sta infatti nella capacità di trovare un punto di incontro e stabilire un rapporto sereno e sostenibile tra uomo e natura.

Questi stessi principi guidano l’attività di trasformazione della nostra frutta e verdura. Ogni anno, presso un laboratorio specializzato, parte del nostro raccolto viene lavorato e combinato con sapienza e cura artigianale. Il concetto è semplice: racchiudere in un vasetto tutta la freschezza della nostra frutta e dei nostri ortaggi di stagione e creare così un prodotto altrettanto sano e genuino, che possa superare i limiti imposti dalla natura alla produzione ed essere così assaporato in ogni momento dell’anno. Per questo, le salse, i sughi, le confetture e le verdure in agrodolce dell'azienda agricola Bredina sono prodotti 100% vegetali e naturali, in cui la nostra frutta e le nostre verdure sono arricchite dall’aggiunta di ingredienti naturali di ottima qualità, senza l’uso di alcun conservante o additivo artificiale.

Sia con i “freschi” che con i “trasformati”, azienda agricola Bredina segue lo stesso credo: offrire sempre prodotti buoni, salutari e naturali!